Direzione Didattica Mortara , navigazione veloce.
menu principali | contenuto principale | menu secondario | piè di pagina
Una scuola che chiama per nome

Stemma Città di Mortara

Logo Direzione Didattica Mortara

Direzione Didattica Mortara

piazza Italia, 16 - Mortara (PV)

pvee022004@istruzione.it

chi siamo | dove trovarci | mappa | contatti

Sei in Home - Ecopagine - Econews dal mondo

Heart Hour, l'ora della Terra - 27 marzo 2010

Il 27 marzo 2010, in tutto il mondo, grandi città con i loro monumenti, piccoli Comuni, scuole, aziende e singoli cittadini hanno spento le luci dalle 20.30 alle 21.30. Un gesto semplice, per accendere un messaggio che seguendo i diversi fusi orari è risuonato in ogni angolo del Pianeta: chiedere ai grandi della Terra di agire contro i cambiamenti climatici.

Hanno partecipato centinaia di milioni di persone in 126 Paesi nel mondo. Monumenti, palazzi, negozi, appartamenti. Comunità, scuole, singole case.

Fulco Pratesi (presidente del World Wildlife Found) e l'attore Riki Tognazzi spengono le luci della fontana di Trevi a Roma

Il legame fra clima ed energia è sottile e non sempre evidente. Il consumo di energia provoca un inquinamento (sotto forma di CO2 e altri gas a effetto serra) indotto dalla produzione di energia elettrica. È importante conoscere in quali ambiti e in quali modi è possibile risparmiare energia, se vogliamo avere un effetto preventivo sull’inquinamento atmosferico e contribuire alla riduzione delle cause del riscaldamento globale.

Ma non finisce qui! Sappiamo benissimo che l’impegno delle scuole può andare ben oltre, con iniziative che durano più a lungo, alcune delle quali già ci vedono coinvolti:

Earth Hour – ha dichiarato la responsabile Clima e Energia del WWF Italia (www.wwf.it/oradellaterra) – è un appuntamento planetario che quest’anno ha un significato ancora più forte: è il nostro modo per dire ai leader della Terra che sul clima c’è ancora tanto lavoro da fare e che il mondo continua a chiedere un accordo globale equo ed efficace.